Sezione: Interviste

Le infrastrutture di telecomunicazione, in particolare la banda ultralarga in fibra, hanno un ruolo fondamentale nello sviluppo della digital society (società digitale). L’esistenza di un mercato che rispetti i criteri della concorrenza è fattore abilitante per stimolare gli investimenti dei privati, ma laddove le aziende non riescono ad investire, i governi hanno un ruolo essenziale da svolgere, anche intervenendo nella scelta della tecnologia più adatta. La fotografia è scattata dalla ricerca ” Enabling Digital Society ” di Prysmian, condotta da Wolter Lemstra, Senior Research Fellow presso la Facoltà di Tecnologia, Politica e Gestione del TU Delft nei Paesi Bassi nonché…

Share.

Philippe Vanhille, Senior VP Telecom Business di Prysmian Group e Presidente di Europacable, analizza le prospettive europee relative ai piani dell’ Agenda Digitale 2025, con un aggiornamento della roadmap che guiderà il nostro Paese verso il raggiungimento di questi target. Cosa cambierà nella nostra vita di tutti i giorni? Quali saranno le nuove reti del futuro e come funzioneranno?

Share.

Continua con Prysmian il viaggio nel mondo della fibra. Guarda il video di saluto di Carlo Scarlata, Chief Commercial Officer di Prysmian Italia. Ci siamo lasciati pochi mesi fa con la promessa di rincontrarci nel 2017 per proseguire insieme il viaggio iniziato lo scorso anno nella tecnologia e nelle soluzioni Prysmian per le telecomunicazioni…ed eccoci qui. https://youtu.be/q7Jh_tFSOGY

Share.

Fibramadeinitaly.it Arrivederci al 2017. Guarda il video di saluto di Carlo Scarlata, Chief Commercial Officer di Prysmian Italia. Tante le opportunità che si prospettano per i prossimi .mesi. Ci auguriamo che sarete ancora con noi nel 2017, per continuare questo viaggio insieme. Ci vediamo l’anno prossimo con il nostro nuovo sito fibramadeinitaly.it https://youtu.be/c5W5daHmj7U

Share.

Analizzare le opportunità e le prospettive future generate dalla fibra e dalle nuove tecnologie installative, sottolineando l’importanza di una vera e propria cultura digitale che coinvolga tutti i settori dell’economia: dalla manifattura alla sanità, passando dall’ Internet delle Cose fino alla comunicazione e all’intrattenimento. E’ stato questo l’obiettivo del convegno “ Kairos : la cultura digitale attraverso la fibra e le nuove tecnologie installative” organizzato a Roma il 25 ottobre da Prysmian Group, leader mondiale nel settore dei cavi e sistemi per l’energia e le telecomunicazioni, e IATT – Italian Association for Trenchless Technology – con la partecipazione e il…

Share.

Banda ultralarga , per portare la fibra ottica nelle case servono competenze ad hoc. Alessandro Pirri, Direttore Connectivity e FTTx di Prysmian Group parla delle soluzioni fibra ottica realizzate dal Gruppo per superare le barriere  strutturali degli edifici che influiscono sulla velocità di connessione. Portare la fibra ottica nelle case degli italiani. È questa la sfida su cui si sono accesi i riflettori da parte del governo – attraverso la realizzazione dell’infrastruttura pubblica nelle aree a fallimento di mercato – nonché degli operatori di Tlc e della new entry Enel. Nonostante gli annunci al rilancio – le aziende in campo…

Share.

Dal primo luglio del 2015 c’è obbligo di banda ultralarga per gli edifici nuovi e ristrutturati. È una norma contenuta nello Sblocca Italia, aggiunta in sede di conversione del decreto (DL 133/2014) con legge 11/11/2014 n. 164. In particolare, ci sono alcuni punti rilevanti: tutte le nuove costruzioni e ristrutturazioni che richiedano il permesso di costruire dopo il primo luglio del 2015 dovranno avere una infrastruttura fisica multiservizio passiva interna con adeguati spazi installativi e con impianti di comunicazione ad alta velocità in fibra ottica fino ai punti terminali di rete. Inoltre, tutti gli edifici di cui sopra dovranno essere…

Share.

Aumenta il bisogno di connettività, sia della velocità che della capacità. E aumenta quindi il bisogno di infrastrutture in grado di fornire volumi enormi di bit a utenti in tutto il mondo, sia in mobilità che da postazioni fisse. In questo scenario si sta ponendo però una questione della quale si parla relativamente poco: la qualità della fibra che deve garantire il funzionamento delle infrastrutture e, in ultima analisi, connettere ciascuno di noi alla rete. È in quest’ottica che Europacable , l’associazione nata nel 1991 dei principali produttori di cavi del Vecchio continente, ha deciso pochi mesi fa di lanciare…

Share.
1 2

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi