Non solo cavo! RetractaNet xs

Google+ Pinterest LinkedIn Tumblr +

RetractaNet xs riunisce in un unico sistema le eccellenze tecnologiche di Prysmian Group in fatto di Fibra, Cavo e Accessori.

Arrivare da tutto il mondo e ritrovarsi in una località italiana prestigiosa, accomunati da due caratteristiche: l’amore per il sapere libero e l’abitudine ad essere sempre connessi alla rete. Quando lo scorso giugno si sono ritrovati a Esino Lario, sul lago di Como, per partecipare all’edizione 2016 di Wikimania, la conferenza degli utenti dei progetti di Wikipedia, le quasi 1500 persone provenienti da tutto il mondo hanno trovato anche una connessione in fibra ad alta velocità che ha reso l’evento uno dei più apprezzati e meglio connessi dal 2005, anno della prima conferenza di Wikimania a Francoforte.

Merito dell’organizzazione italiana della conferenza e del comune, di Esino Lario, certamente, ma merito anche della flessibilità ed efficacia della soluzione in fibra ottica utilizzata per portare internet a larga banda fino al piccolo comune incastonato nel monte che guarda Bellagio e uno dei panorami più belli al mondo.

La soluzione tecnologica per la realizzazione dell’intero collegamento del Comune è RetractaNet xs di Prysmian Group.

RetractaNet xs utilizza un cavo contenente moduli di fibra che possono essere facilmente estratti tramite la creazione di piccole aperture nella guaina. Attraverso degli accessori innovativi sviluppati appositamente da Prysmian, le fibre vengono poi indirizzateverso gli edifici di destinazione in maniera veloce e sicura. Il sistema è estremamente rapido e facile da installare e, per la conferenza Wikimania di Esino Lario, RetractaNet xs ha raggiunto l’interno di scuole, musei, cinema e municipio, utilizzando l’infrastruttura pubblica esistente, come la rete della pubblica amministrazione. È un risultato notevole sia in termini di flessibilità che di tempistica e di un significativo contenimento dei costi da parte del committente, con un risultato  senza compromessi.

In Italia questo progetto è stato particolarmente importante perché ha segnalato chiaramente l’esistenza di una tecnologia per la connettività che è stata utilizzata con successo da parte di un grande gruppo di utenti che hanno nella connessione internet una delle ragioni di essere come gruppo. Sempre più spesso questo si può dire di gruppi informali, di scuole, associazioni e di aziende.

«Siamo orgogliosi –ha detto l’AD commerciale di Prysmian Italia, Carlo Scarlata – di aver preso parte a questo importante progetto e di aver contribuito al successo di questo evento, permettendo a centinaia di partecipanti di godere di una connessione ultra veloce durante la conferenza. Questo lavoro rappresenta un’esperienza molto importante per Prysmian, che può essere replicata anche in altre parti d’Italia dove è necessaria una rete in fibra ottica capillare. La flessibilità e facilità di installazione del sistema rendono RetractaNet xs la soluzione perfetta per realizzare la rete di accesso in fibra ottica».

Ma cos’è RetractaNet xs ? Non si parla del solito cavo, ma di una soluzione che a fianco della fibra classica ha saputo ingegnerizzare dei componenti di Connettività Passiva ad-hoc che ne ottimizza la  messa in opera. Studiata per consentire l’utilizzo in ambienti urbani o extraurbani, RetractaNet xs semplifica e riduce la necessità di interventi e scavo. Un singolo speciale cavo contenente al suo interno un numero di fili di fibra ottica, ne permette l’estrazione in modo semplice ed innovativo quando è necessario operare biforcazioni e portare il servizio ad un punto di utilizzo.

La semplicità delle operazioni che questa soluzione permette di raggiungere, offre anche il vantaggio di non richiedere personale altamente qualificato per operare la sua messa in opera e le derivazioni: un’ulteriore forma di risparmio sia nei costi di gestione che nei tempi di realizzazione

Share.

Commenti chiusi.

Questo sito utilizza cookies propri e di terze parti per migliorare la tua esperienza di navigazione.
Chiudendo questo banner, cliccando “Accetto” o proseguendo la navigazione sul nostro sito, acconsenti all’utilizzo di cookie.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, clicca qui

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi